benessere 3

Il Profumo

Scritto da
Valuta questo articolo
(2 Voti)

Comunemente si definiscono profumi, tutti quei prodotti che in realtà differiscono tra loro per le percentuali di esenza, di acqua e di alcol. Ecco perchè si distinguono in acqua di profumo,  colonia, essenza, eau de parfum ed eau de toilette.
L'acqua di profumo si differenzia dall'acqua de parfum e dall'eau de toilette per la quantità di essenza di profumo (dal 3% al 5%) e per il pochissimo alcol (talvolta quest'ultimo è addirittura assente). Risulta così un prodotto leggero, delicato, adatto all'estate e qualora non abbia alcol, può essere utilizzato anche prima dell'esposizione al sole.
La colonia è uno dei profumi più antichi ed è composta da 2-5% di essenza, 60-70% di alcol, il resto da acqua. La base essenziale è il bergamotto a cui se ne aggiungono altre (arancia, limone).
L'eau de toilette presenta una profumazione di intensità minore

per la bassa concentrazione di essenza (5-10%) ed una persistenza che varia dalle 3 alle 4 ore. Persistenza maggiore (anche oltre le 6 ore) la troviamo nell'eau de parfum, in cui le note miscelate ad acqua ed alcol, sono pari al 7-15%.
In ultimo vi è l'essenza: distillato (a secco o a vapore) di materie prime naturali. Risulta molto intenso, con una lenta evaporazione, per cui persiste tutto il giorno. L'essenza va indossata, utilizzando soltanto poche gocce sui polsi e sul collo. Le essenze sono svariate ed hanno differenti note di fondo ricavate dai fiori (lavanda, rosa, viola) dai frutti (arancia, bergamotto, cocco) dalle spezie (cardamomo, anice, vaniglia), dalle foglie (patchouli, vetiver, radici dell'iris), dalle resine (mirra), dalle bacche, dalle radici, ma anche da note "gourmand" (come zucchero filato, mandorla, caramello). Le nuances del profumo, quindi, possono essere fiorite, orientali, agrumate, fruttate e la scelta resterà sempre estremamante soggettiva, essendo il profumo un'espressione della personalità.

Letto 664 volte
Ele

Altri alrticoli in questa categoria: Un (Ri)tocco di Autostima »

Lascia un commento