benessere 3

I "folli vizi" delle star

Scritto da
Valuta questo articolo
(2 Voti)
Addio a diete di qualsiasi tipo, da quella meditteranea a quella vegeteriana, passando dalla dieta Dukan a quella Tisanoreica, oggi tra le star di oltreoceano, va di moda tenersi in forma con metodi che bizzarri è dire poco. Renée Zellweger, nota per il ruolo della romantica e impacciata single Bridget Jones, prima dei pasti ingerisce qualche cubetto di ghiaccio, che a quanto pare aiuterebbe a ridurre il senso di fame e a raggiungere più in fretta quello di sazietà. Sarà vero? Ma, stando al drastico cambiamento di peso dell'attrice, c'è da crederci. 
Ha più di quaranta anni, ma ne dimostra la metà grazie ad un fisico snello e tonico; il segreto di Jennifer Aniston? Gli omogeneizzati, molto proteici, poco calorici. Regime light a base di cibo per neonati che impazza ad Hollywood e che ha tra le schiere di sostenitrici anche Gwyneth Paltrow, vegeteriana di
ferro. Beyoncè, preferisce affidarsi invece ad un intruglio composto da sciroppo d'acero, limone e pepe di Cayenna, improbabile bibitone dal dubbio gusto; ma si sa, chi bella vuole apparire...
Se vi sembra il top in materia di stravaganze alimentari, è perchè non vi siete ancora imbattuti nei lecca - lecca dimagranti, preferiti da Paris Hilton, Britney Spearse Katy Perry. Difficile credere che delle caramelle siano alleate nella sfida contro la bilancia; ebbene, si tratta di dolciumi contenenti guaranà, citrimax, estratto da un raro frutto asiatico, più altre sosanze che diminuiscono l'appetito e aumentano l'energia. Per raggiungere il peso forma, occorre succhiarne tre al giorno, prima di colazione, pranzo e cena; e se già immaginate un sapor di medicina, vi sbagliate di grosso perchè i gusti golosissimi spaziano dal cappuccino al torta di mele, dal fragole con panna al cheesecake, e con appena dieci calorie a porzione. 
Come dimenticare poi, l'ossessione per i cibi viola di Mariah Carey. L'ugola d'oro, seconda solo a Madonna per i dischi venduti, è riuscita a smaltire i chili post-gravidanza grazie a melanzane, radicchio, mirtilli, ribes nero, more e prugne in quantità. Inutile però sottolineare che i nutrizionisti non approvano. E sempre in tema di colori, sappiate che se optate per un locale con luci blu, mangerete di meno. E' quanto emerge da uno studio dell'Università dell'Arkansas; il motivo? Poichè in natura sono molto rari i cibi blu, è normale che gli esseri umani dubitino istintivamente della commestibilità e della sicurezza di qualcosa che si presenta di quel colore e quindi si bloccherebbero dal mangiarlo. 
Altra tecnica salva-silhouette è la dieta liquida di Adriana Lima, che prima di ogni sfilata si nutre solo di acqua e centrifugati. Deve molto a madre natura ma anche alla sua forza di volontà, Angelina Jolie, che per difendere le forme, la signora Pitt, assume solo seicento calorie al giorno; in sostanza poco più di un piatto di pasta nell'arco delle ventiquattro ore. Troppo sacrificio? Niente paura. Dalla Gran Bretegna, arriva il rossetto snellente, che sembrerebbe aiutare a bruciare i grassi. Un piccolo miracolo possibile grazie all'estratto di Hoodia, soppressore dell'appetito e al thè verde, che stimola il metabolismo. 
Care donne, ma funzioneranno davvero questi "folli vizi" delle star? Cosa siete disposte a fare per raggiungere un risultato strabiliante? Provare il rossetto snellente, che oltre a rendervi un tocco di glamour vi aiuterà ad ottenere un fisico impeccabile oppure intraprendere una delle tante famose e dannate diete accostando a questa, una tradizionale e sana attività fisica? Beh, io un'idea l'avrei...
Letto 690 volte
Altri alrticoli in questa categoria: « Buon appetito Italia! Il panettone »

Lascia un commento